Se la soluzione che stai cercando è un software Retail, Omnia Group è l’azienda di consulenza informatica che fa per te! Lavoriamo con clienti della Grande Distribuzione Organizzata e del Retail da oltre 25 anni e per questo conosciamo le esigenze del business e le tecnologie più adatte per soddisfare le tue aspettative.

Software gestionale Retail per snellire i processi e accelerare le vendite

Tutti i top player utilizzano un software retail, ossia un applicativo in grado di gestire tutte gli step della catena di fornitura legato al commercio di prodotti di ogni tipo. L’utilizzo di uno o più applicativi permette di razionalizzare e ottimizzare la gestione della Supply Chain, dal fornitore sino al consumatore.

Partendo dalla ricezione e manipolazione della merce, step che presenta normalmente costi alquanto elevati, l’informatica può aiutare le organizzazioni a ridurre i costi, efficientandone le operazioni. Come?

Gestionale per il Retail significa innanzitutto gestione smart del magazzino. Grazie all’applicativo è possibile ridurre al minimo le giacenze di magazzino e i costi a queste legati. Il software rende possibile il cross-docking: la merce in arrivo dal fornitore, viene caricata direttamente sui mezzi di consegna al punto vendita.

Oltre a questo, il software retail è in grado di indicare agli operatori il tragitto più veloce per raggiungere le ubicazioni della merce da evadere e come prelevarla in base a diversi parametri, velocizzando la fase di preparazione dell’ordine.

Il software indica, in base all’ammontare di merce ordinata e in base al numero dei destinatari, la modalità di prelievo più efficiente:

Software Retail

  • man to goods: l’applicativo indirizza gli addetti al prelievo di tutti  i prodotti destinati allo stesso cliente, eventualmente suddividendo le liste di prelievo tra più operatori per ridurre i tempi di spostamento;
  • goods to man: integrandosi con sistemi automatici di picking e robot, l’applicativo dispone prelievi massivi di grandi quantità di merce verso una zona di ammasso e guida la successiva ventilazione per la fase di smistaggio ai differenti clienti;
  • un mix tra queste due.

In questo modo, gli operatori non devono organizzarsi autonomamente per prelevare la merce, ma seguono le indicazioni del software, evitando errori e spreco di tempo.

Anche per la fase successiva, il software Retail è in grado di segnalare all’operatore come disporre la merce in attesa dell’arrivo del vettore in modo da velocizzare la fase di preparazione ma anche quella di consegna. In base alla pianificazione delle gite, l’applicativo è in grado di indicare la giusta predisposizione della merce in base all’ordine di consegna: all’apertura del camion, l’operatore si troverà di fronte la merce da scaricare a quel determinato cliente.

>> Leggi anche “Software gestione magazzino: a cosa serve e perché richiederlo”

Il software gestionale retail si arricchisce di tutte le info che ruotano attorno le attività di magazzino come le anagrafiche e i dati di ogni cliente: queste informazioni sono abbinate agli ordini e permettono di velocizzare le operazioni, inclusa la fatturazione.

Software omnichannel: Retail online e offline

I retailer non solo utilizzano il software retail per gestire le operazioni di magazzino, ma anche per integrare gli acquisti in negozio con quelli online: l’omnicanalità è al centro dei cambiamenti nella pianificazione e gestione del business.

Software Retail E-commerceLe abitudini dei consumatori sono cambiate negli ultimi anni: non solo gli acquisti online sono aumentati in modo esponenziale, ma anche le necessità all’interno del negozio sono diverse, tanto da arrivare a coniare il termine “digital retail”. Il negozio diventa infatti sempre più digitale: schermi touchscreen, elementi di proximity marketing e customizzazione dell’offerta sono gli imperativi presenti e soprattutto futuri.

Quando si parla di applicativi, bisogna quindi considerare un software retail omnichannel, ma anche un parco applicativo che, nel suo complesso, sia in grado di gestire innovazione, scalabilità e novità tecnologiche.

L’integrazione dell’e-commerce con gli altri software aziendali rappresenta il primo progetto sul quale investire per migliorare la customer experience e ridurre i costi di manutenzione.

Come si può integrare il software retail e l’e-commerce con gli altri applicativi interni ed esterni all’azienda? Con un processo di system integration che prevede l’utilizzo di un Enterprise Service Bus, ossia un layer di integrazione in grado di mettere in comunicazione due o più applicativi.I software retail e tutti gli altri applicativi, dal software di magazzino al gestionale prezzi, dall’e-commerce all’applicativo degli ordini, anche se realizzati con tecnologie differenti, sono connessi grazie a un ESB che “trasporta” le informazioni adattandole in maniera efficace ad ogni sistema.

L’integrazione dello shop online in maniera sincronizzata e real time apporta diversi vantaggi, per tutti gli attori della catena.

Per i clienti:

  • I prodotti inseriti nel carrello sono realmente disponibili, niente spiacevoli sorprese;
  • Aggiornamento automatico dei prezzi e delle offerte;
  • Sistema di loyalty aggiornamento automaticamente.

Per il Business:

  • Migliore Customer Experience;
  • Maggior Customer Satisfaction;
  • Fidelizzazione del cliente;
  • Crescita degli acquisti online;
  • Possibilità di aumentare i servizi offerti al cliente con minor sforzo;
  • Manutenzione più efficace ed economica della struttura.

Al software retail sarà quindi abbinata una struttura più flessibile, veloce e dinamica per il tuo shop online; una soluzione completamente integrata che favorisce il riutilizzo degli asset aziendali e le evoluzioni future del business.

Cerchi maggiori informazioni?