Service Mesh per i microservizi: migliora la comunicazione service-to-service

Quando si parla di service mesh, si intende il network di microservizi che compone tali applicazioni e le interazioni tra loro. Una struttura a microservizi può essere realizzata e implementata senza l’ausilio di un mesh di servizio ma, al crescere della complessità della struttura, la sua adozione può rivelarsi cruciale per semplificare le operazioni. Il mesh controlla infatti le modalità di condivisione dei dati da parte dei diversi servizi e gestisce eventuali sovraccarichi comunicativi, reindirizzando le richieste e quindi bilanciando il flusso.

Il mesh di servizio ha l’arduo compito di risolvere problemi di governance e sicurezza insiti nella crescente complessità della tua struttura a microservizi. Quando un servizio ne chiama un secondo, se quest’ultimo è in sovraccarico, potrebbero presentarsi dei problemi: il mesh di servizio serve proprio a bilanciare eventuali sovraccarichi e ad assicurare il perfetto funzionamento dell’architettura a microservizi.

Posso utilizzare un service mesh se ho ancora una struttura software di tipo monolitico? Questo servizio è pensato per le aziende che già possiedono una struttura a servizi: sarà quindi necessario migrare a questo tipo di struttura e implementare successivamente il mesh. Vuoi sapere di più sui microservizi? Leggi anche “Investire nei microservizi: l’architettura per la digital transformation”.

Service mesh Istio e API management di Mulesoft Anypoint Platform

Mulesoft ha rilasciato il suo Anypoint Service Mesh che lavora con la customer instance di Istio, una soluzione tecnologica open source eseguita su un cluster Kubernetes. Mulesoft utilizza poi uno specifico adattatore per scoprire i servizi all’interno del cluster su Anypoint Platform.

Il mesh di Mulesoft è una soluzione che permette di scoprire, gestire e mettere in sicurezza qualsiasi servizio eseguito verso Kubernets, a prescindere dal linguaggio di programmazione utilizzato per scriverlo. Mulesoft rende possibile estendere i benefici dell’application network a ogni singolo servizio, non solo a quelli costruiti sfruttando il motore di Mule runtime. Mulesoft permette quindi di abbinare i vantaggi dell’API management ad ogni servizio che compone la struttura software, permettendo di trarre risultati ancora più performanti.

Mulesoft API Lifecycle management è la soluzione leader nel mercato della gestione della Application Programming Interface ed è utilizzata da diverse aziende per trarre il massimo dei vantaggi dai propri applicativi. La piattaforma connette ogni sistema, app e data source utilizzando connettori precostruiti, template e strumenti drag-and-drop.

L’importanza dell’approccio api-led è confermata dai numeri delle aziende che utilizzando l’Api management di Mulesoft: la velocità di consegna dei progetti aumento da tre a cinque volte, la produttività aumenta fino al 300% e l’innovazione e la differenziazione sono più facilmente implementabili. Questo grazie alle Application Programming Interface: le API sono sviluppate per giocare un ruolo specifico e sono riutilizzabili.

Il rapporto microservizi e Service mesh è strettamente legato all’utilizzo proprio delle Application programming interface. Un modo efficace di gestire i microservizi è quello di esporre a ciascun servizio un’API endpoint. In questo modo, gli sviluppatori possono innovare velocemente, mentre l’IT centrale mantiene le SLA, la governance e la sicurezza.

Come detto in precedenza, nonostante i microservizi siano particolarmente importanti per le organizzazioni, la loro gestione potrebbe rivelarsi difficile, soprattutto lato governance e sicurezza. Questa architettura porta con sé complessità: da questo punto di vista, il mesh di servizio è proprio la soluzione adatta a risolvere queste problematiche. Grazie al mesh di Mulesoft, è possibile mettere insieme l’API management e il mesh in un’unica piattaforma cosicché l’azienda possa gestire e scalare centralmente i microservizi, attivare la sicurezza di default e permettere agli sviluppatori di scoprire ogni servizio in qualsiasi architettura.

Per migliorare la gestione della tua struttura a microservizi quindi, la strategia più efficace è quella di avvalersi un service mesh, meglio se integrato con l’API management: tra queste soluzioni, Mulesoft Anypoint è senz’altro una delle piattaforme migliori sul mercato.

Cerchi maggiori informazioni?