Application security

triangolo

Previeni i rischi e riduci i costi rendendo i tuoi sistemi Secure by Design

Un sistema informatico è un sistema organizzato e strutturato, costituito da varie parti fra loro connesse e interdipendenti, che può essere assimilato ad un “organismo vivente”: è fondamentale conservarne nel tempo forma ed integrità.

 

Oggi, inoltre, la catena di fornitura del software è molto più complicata considerando lo sviluppo in outsourcing, il numero di applicazioni legacy, l’integrazione di terze parti, open source e commerciali, la filiera che si estende sia internamente che esternamente ed anche su dispositivi mobili.

 

Investire in anticipo sulla sicurezza applicativa permette di ridurre significativamente rischi e costi legati a possibili attacchi al sistema, generalmente condotti da atti esterni e malevoli che hanno lo scopo di alterare il funzionamento del sistema stesso e esportare parti di alto valore come i dati gestiti.

Application Security Testing

L’Application Security Testing è il processo con cui possono essere identificati i difetti di sicurezza di un sistema applicativo:

  • SAST – analisi statica
  • DAST – analisi dinamica
  • IAST – analisi interattiva

SAST - analisi statica

Consente di rilevare difetti e vulnerabilità comuni prima della compilazione di un software, attraverso test strutturali del codice a riposo ovvero mentre non è in esecuzione. Questo tipo di analisi scansiona ogni istruzione rispetto a regole ed errori noti e rileva eventuale “codice debole” in riferimento a potenziali overflow, SQL injection, difetti di scripting, dipendenze da terze parti, non conformità con formati di codifica standard.

DAST - analisi dinamica

Consente di analizzare l’applicazione mentre è in esecuzione, disinteressandosi del codice con cui è scritta ma iniettando input predeterminati per sondare i punti deboli. L’obiettivo è quello di valutare problemi di configurazione, autenticazione o qualsiasi tipo di vulnerabilità ad azioni specifiche visibili solo una volta che il sistema è in running, valutando come l’applicazione reagisce agli stimoli e come gestisce gli errori.

IAST - analisi interattiva

Combina le caratteristiche migliori della SAST e della DAST per compiere un’analisi completa sia dell’applicazione che dell’ambiente in cui viene eseguita, valutando codice e flussi dato in esecuzione.

L'analisi

L’adozione di strumenti e prodotti che eseguono questo tipo di scansioni automatiche consente di valutare la sicurezza delle applicazioni in maniera strutturata, oggettiva e programmatica, durante tutte le fasi del ciclo di vita software.

L’analisi condotta produce una serie di risultati, in termini di vulnerabilità, priorità, tasso di rischio e raccomandazioni, sulla base dei quali è possibile definire gli interventi più opportuni per mitigare le situazioni anomale o potenzialmente dannose. 

Omnia esamina queste informazioni per programmare con il cliente una successiva roadmap di correzioni,  evoluzioni o modernizzazioni che, bilanciando costi e benefici, consentano di rendere le applicazioni analizzate più sicure e aderenti al piano di sicurezza tecnologica dell’organizzazione.  

triangolo

Inizia subito

Contattaci

Raccontaci le tue esigenze o il progetto IT che hai in mente