Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Se oggi uno stetoscopio digitale riesce a registrare il battito cardiaco e le onde respiratorie, domani sarà un “oggetto intelligente” in grado di memorizzare ingenti moli di dati, associarli ad informazioni diagnostiche e relative ai trattamenti e supportare il team medico in tempo reale. L’intelligenza artificiale e il machine learning sono in costante crescita e pervaderanno sempre di più la nostra vita quotidiana. Quali sono i principali trend tecnologici per il 2017 secondo Gartner?

Source: //www.gartner.com

  • Intelligenza artificiale e Advanced Machine Learning – Tecnologie quali deep learning, reti neurali ed elaborazione del linguaggio naturale consentono a diversi sistemi di capire, apprendere, prevedere e operare in modo autonomo; in questo modo possono cambiare i propri comportamenti futuri giungendo alla creazione di programmi e dispositivi più intelligenti. Combinando una capacità di elaborazione ampia, algoritmi avanzati e set di dati massivi danno vita a una nuova era tecnologica. Nel settore bancario ad esempio queste tecnologie sono impiegate per analizzare transazioni in tempo reale e predire modelli di comportamento basato sugli storici noti. Le aziende orientate all’innovazione digitale devono considerare la sperimentazione di un paio di questi scenari ad alto impatto.
  • Applicazioni intelligenti – Hanno il potenziale di trasformare la qualità del lavoro rendendo le attività quotidiane più semplici e gli operatori più efficienti. Le applicazioni intelligenti non sono limitate alle ultime novità digitali, ma possono essere introdotte anche in un contesto in cui coesistono tool di sicurezza e soluzioni di business applications quali sistemi di ERP ed ECM. Si possono così ottenere analisi approfondite, processi di business sempre più automatizzati e interfacce avanzate. Gartner prevede che entro il 2018 la maggior parte delle prime 200 compagnie al mondo sfrutteranno applicazioni intelligenti, big data e advanced analytics per ottimizzare la propria offerta e la customer experience offerta.
  • Oggetti intelligenti – Si dividono in tre categorie: robot, droni e veicoli automatici; ognuna impatterà un segmento sempre più ampio di mercato decretando una nuova era del business digitale. Gli elementi che oggi compongono l’Internet of Things entreranno di fatto a fare parte di questa categoria, estendendo il potere dell’intelligenza artificiale in ogni aspetto della vita quotidiana (casa, ufficio, produzione, istruzione, sanità). .
  • Realtà virtuale e realtà aumentata – Trasformano il modo in cui gli individui interagiscono fra di loro e con i sistemi software, dando vita a un ambiente omnicomprensivo e integrato. La realtà virtuale può essere impiegata nella formazione e nell’esperienza remota; la realtà aumentata, che consente una fusione tra mondo reale e virtuale, consente di sovrapporre rappresentazioni grafiche virtuali e oggetti reali. Esistono criticità legate al prezzo e ai limiti di queste tecnologie, ma la loro ascesa è inarrestabile; le aziende non possono ignorare l’avanzare di questo trend.
  • Gemelli digitali – Quando si parla di gemello digitale si fa riferimento a un modello virtuale creato durante il processo di creazione di un prodotto, al quale rimane collegato per il suo intero ciclo di vita. I gemelli digitali vengono usati per analizzare e simulare le condizioni del mondo reale e la conseguente risposta ai cambiamenti, la reattività e il valore aggiunto del prodotto originale. La loro diffusione implicherà una crescente necessita di collaborazione con data scientist e professionisti IT, al fine di sfruttare al massimo le potenzialità che offrono.

http://www.omniagroup.it/trend-it-2017-tecnologie-strategiche-secondo-gartner-parte-2/

» Scopri i servizi di Digital Transformation & Digital Marketing Omnia Group