Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Assicurare ai propri clienti un’esperienza di acquisto completa e soddisfacente è fondamentale. Nell’era degli smartphone, i social network rappresentano un’estensione naturale dei negozi fisici, per questo motivo non possono esserci interruzioni tra lo shopping tradizionale e quello online, che devono invece risultare perfettamente integrati. L’utilizzo delle API consente di connettere dati e applicazioni al fine di fornire un servizio unificato seguendo una strategia multichannel.

Source: ///www.digitalcommerce360.com

  • Prendendo l’esempio di un consumatore che intende acquistare un bene, come un paio di jeans, possono emergere numerosi casi e situazioni in cui un commerciante può offire al potenziale cliente la miglior esperienza di acquisto possibile. Prima di comprare qualcosa è sempre più frequente visitare pagine web e store fisici del brand, e affinchè vi sia un esito positivo e non la rinuncia da parte del cliente è necessario che l’intero customer journey sia allo stesso tempo accattivante, intuitivo e completo; l’utilizzo di Application Programming Interfaces è il miglior modo per assicurare un’esperienza d’acquisto integrata e soddisfacente.
  • Esistono diverse tipologie di API che a seconda dell’obiettivo entrano in gioco per giungere a questo scopo. Rimanendo nell’esempio dell’acquisto di un paio di jeans, il cliente potrebbe voler provare il capo dopo averlo visto sul sito web del brand; grazie all’integrazione puntuale con Google Maps attraverso API di localizzazione è possibile mostrare tutti i punti vendita nelle vicinanze con i relativi orari di apertura e calcolare l’itinerario più rapido per raggiungerli.
  • Un altro aspetto che può essere ottimizzato con le API è assicurare al cliente di trovare quello che sta cercando una volta giunto in negozio; le API di inventario o giacenza consentono di consultare in tempo reale la disponibilità della merce, in questo caso taglie e colori, nei vari punti vendita al fine di indirizzare il cliente nel luogo giusto dove potrà trovare ciò che sta cercando. Le stesse API possono consentire anche di prenotare i prodotti in modo da assicurarsi di trovarli una volta giunti in negozio.
  • Affinchè tutto il processo possa considerarsi multicanale e integrato, è importante anche dare seguito ad una mancata transazione, al fine di non perdere il potenziale cliente. Le API di prodotto consentono di mostrare i prodotti preferiti degli utenti (determinati dalla cronologia di ricerche) all’interno dei relativi profili social come Facebook, Instagram o Pinterest; questo servirà a mantenere vivo l’interesse sulla merce e a creare branding e fidelizzazione.
» Scopri i servizi di Digital Transformation & Digital Marketing Omnia Group