Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Che tutte le aziende abbiano un’infinità di dati e informazioni a disposizione è ormai una realtà consolidata; i dati sono un bene prezioso che meritano grande attenzione da parte del business e sono i destinatari degli investimenti più sostanziosi. Allo stesso tempo, la tecnologia a disposizione delle imprese è matura per consentirne l’elaborazione e lo sfruttamento per finalità di business, una vera e propria “tempesta perfetta”, come la definisce il General Business di SAP Italia Adriano Ceccherini.

Source: ///www.01net.it/

  • Chi genera queste enormi quantità di dati? Si possono distinguere tre fonti principali: prodotti e servizi connessi, in logica Internet of Things; il mercato e le particolari connotazioni che ha assunto negli ultimi anni; le imprese, in particolare quelle operanti in settori produttivi, che vanno a costituire la cosiddetta Industry 4.0. Se da un lato tutto questo rappresenta grandi opportunità di business, per le piccole e medie imprese può rivelarsi anche un ostacolo; Ceccherini sostiene infatti la necessità di uno strumento che “aiuti a estrarre conoscenza significativa per il business in maniera semplice, sfruttando quei dati che davvero servono”.
  • Alla semplicità di elaborazione ed estrazione si aggiunge la rapidità quale requisito fondamentale per uscire vincitori nel mercato odierno. Per le PMI italiane, questi due assiomi si traducono nell’adozione di SAP Business One con SAP HANA come base tecnologica di in-memory computing database. Dotare le imprese di uno strumento potente e scalabile dal punto di vista delle capacità deve essere unito all’esigenza di mantenere processi snelli, ampia flessibilità e fruibilità e investimenti sostenibili. In questo modo è possibile intraprendere progetti IT dinamici, elaborati e realizzati in maniera rapida e dal valore sempre crescente.
  • Nel 2016 SAP Business One ha visto una crescita del 15% sui clienti e un aumento del fatturato del 28%; questi numeri sono giustificati dal fatto che l’alta innovazione tecnologica proposta è andata a sostituirsi a soluzioni legacy preesistenti e alla conquista di aziende giovani e startup. Le aspettative di crescita per gli anni a venire sono molto ambiziose, come il traguardo del milione di aziende clienti e lo sviluppo di diecimila soluzioni verticali; per raggiungerli, occorrerà investire sui maggiori trend del momento: Internet of Things, machine learning e microservices development.
» Scopri le soluzioni ERP di Omnia Group