Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

L’ultimo trimestre dell’anno è da sempre sinonimo di novità e cambiamenti. Per quanto riguarda l’Enterprise Content Management, se i sistemi legacy si concentravano sulla struttura delle librerie documentali, adesso il focus è sugli aspetti collaborativi e social in merito a come vengono creati e gestiti i contenuti. Qual è il futuro dell’ECM? In questo ciclo di articoli diamo la parola agli esperti.

Source: //http://www.myinforms.com

  • Jennifer Goldsmith, vice presidente di Veeva Systems, ritiene che il cloud sia il centro del futuro dell’ECM. Purtroppo nel mercato c’è ancora molta confusione su questo tema. Ci sono infatti numerose soluzioni di Enterprise Content Management che di fatto sono versioni di un software legacy meramente ospitato in cloud; di fatto, si tratta dello stesso modello di software on premise. I sistemi più moderni sono multi-tenant e acquisiscono valore via via che nuovi utenti vengono aggiunti; il ritmo dell’innovazione è più sostenuto, con nuove feature aggiunte ogni tre o quattro mesi (invece che ogni anno, come accadeva in precedenza) e l’adozione diventa sempre più immediata.
  • Secondo Goldsmith, le aziende sono alla ricerca di una nuova generazione di cloud ECM che riunisca applicazioni content-centric e data-centric in un’unica piattaforma. L’obiettivo è quello di eliminare i silos di applicazioni attualmente in essere e passare a processi di business unificati senza soluzione di continuità. Tutto questo renderà più semplice sviluppare e configurare applicazioni contando su una grande flessibilità e aderenza ai requisiti.
  • Il cloud consente anche di coinvolgere facilmente soggetti esterni nei processi aziendali interni. Le soluzioni on-premise rendono la condivisione di contenuti e dati con i partner un’operazione complessa; il cloud permette invece di farlo non solo semplicemente, ma anche in sicurezza e conformità. Il valore di garantire il rispetto delle norme in una collaborazione è altissimo, così come poter disporre un audit trail dettagliato delle attività svolte; per tutte le aziende che devono sottostare a regolamentazioni rigide (pubbliche amministrazioni, industrie, compagnie di servizi), tutto questo diventa indispensabile.
» Scopri i servizi di Enterprise Content Management Omnia Group