Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Negli ultimi giorni numerose aziende toscane sono state vittima di un tentativo di attacco informatico, facendo registrare un ingente numero denunce alla polizia postale della regione. Di che tipo di attacco si tratta e come fare per tutelare il proprio business da questo rischio?

Source: //http://ricerca.repubblica.it//

  • Negli ultimi giorni circa 400 tra aziende, imprese, enti istituzionali e professionisti hanno sporto denuncia alla polizia postale della Toscana per segnalare tentativi – riusciti o meno – di attacchi informatici a danno del proprio business; il numero delle vittime potrebbe essere molto più alto, se si considera che sono molti quelli che per sfiducia o scarsa conoscenza del tema non si rivolgono alle autorità.
  • Il tentativo di attacco è del tipo Cryptolocker, un trojan di tipo ransomware molto diffuso negli ultimi due anni che opera criptando i dati contenuti in reti e pc, che vengono restituiti ai legittimi proprietari solo se essi accettano di pagare un riscatto. Una volta ricevuta, la somma viene tempestivamente convertita in bit-coin in modo da diventare difficilmente rintracciabile. Il virus si propaga tramite email: i malcapitati ricevono un messaggio da un indirizzo conosciuto o comunque non rilevato come sospetto dai filtri antispam, contenente un file in formato pdf, zip o doc che, una volta aperto, si rivela essere un file eseguibile che istantaneamente blocca il pc e cripta i dati in esso contenuti.
  • Cosa possono fare le aziende per tutelarsi da attacchi di questo tipo? Per prima cosa non si deve pagare il riscatto, dato che nella maggior parte dei casi non si ottiene niente in cambio. È importante prevenire l’eventualità di essere colpiti eseguendo copie e backup dei file e sfruttando la potenzialità del cloud per fare questo. Allo stesso tempo, è opportuno formare puntualmente il personale interno sul comportamento da tenere in queste occasioni. Infine, è possibile affidarsi a professionisti specializzati che siano in grado di recuperare le informazioni perdute.
» Scopri i servizi di Cyber Security Omnia Group