Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Gli strumenti di API Management sono fondamentali in quanto garantiscono visibilità e controllo su fattori critici, come ad esempio il numero di volte che una persona può eseguire una chiamata verso una API in un determinato lasso di tempo, e permettono di memorizzare i dati richiesti più frequentemente in prossimità dei network edge. Per massimizzare i vantaggi che derivano dallo sfruttamento delle API, è necessario gestirle nel modo giusto, coprendo tre aspetti centrali: scalabilità, sicurezza e supporto.

Source: //www.itwire.com/

  • Scalabilità – Il sistema alla base delle API deve essere altamente scalabile, in modo da garantire un certo livello di performance anche quando il carico aumenta in maniera consistente. In questo contesto avere un tool di API Management efficace è fondamentale, per garantire l’operatività e la disponibilità anche durante i picchi di lavoro. Gli strumenti migliori sono quelli che dispongono a loro volta di API, caratteristica che li rende più semplici da gestire quando il contesto diventa più complesso ed emerge la necessità di automatizzare le attività che vengono eseguite regolarmente; la crescita dell’utilizzo di API garantisce anche maggiore affidabilità.
  • Sicurezza – Le persone devono avere garanzia di accesso a determinati dati, al momento giusto, e questo imperativo non deve in nessun modo generare rischi non necessari all’organizzazione. L’utilizzo delle API può causare il timore che si verifichino maggiori possibilità di perdita dei dati o intrusioni nei sistemi, anche se la correlazione tra API e data breach è molto rara. Tuttavia, gli strumenti di API Management necessitano di un sistema di autenticazione efficace, con un adeguato controllo dei dati sensibili; anche il nuovo codice deve seguire un processo di sviluppo sicuro ed essere sottoposto a test e verifiche.
  • Supporto – Lo sviluppo è centrale per il successo di un ecosistema basato su API; per questo motivo il team IT interno ma soprattutto i consulenti a cui ci si affida devono garantire un elevato standard di supporto su più livelli, in modo da gestire automaticamente i problemi minori e consentire agli esperti di concentrarsi sulle attività a più alto valore aggiunto. Inoltre, i tool stessi di gestione delle API hanno funzioni di supporto native, come report e dashboard di controllo che offrono una vista sull’accesso alle risorse; anche la gestione delle documentazione è un elemento critico da considerare con attenzione.