Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Un’importante società che gestisce l’approvvigionamento idrico per uno stato federale si è trovata in una situazione in cui la dislocazione sul territorio dei diversi dipartimenti aziendali e la debolezza e carenza tecnologica delle rete interna rendevano le operazioni quotidiane scarsamente efficienti, con un ritorno negativo in termini di performance e soddisfazione dei clienti. Grazie ad Extreme Networks la rete è stata totalmente rivoluzionata, portando ottimi risultati e benefici; scopriamone di più.

Source: //www.extremenetworks.com

  • L’azienda cliente è un’importante compagnia che cura il sistema di raccolta delle acque, ne gestisce il trattamento e la distribuzione e si occupa dei processi di depurazione per tutti i comuni dello Stato Federale di competenza, fornendo servizi a 17 milioni di persone. Fino al 2011, i numerosi reparti operavano in uffici diversi sparsi; la rete era costituita da un insieme di soluzioni e device multi-vendor obsoleti, comportando molti problemi al personale e frequenti ritardi nei processi importanti. Con l’obiettivo di rendere l’azienda efficiente e centralizzata, le diverse divisioni sono state accorpate in una singola unità e sono stati stanziati ingenti investimenti economici per ridisegnare la rete informatica del nuovo assetto aziendale.
  • La progettazione di una infrastruttura adeguata per fornire pieno supporto a un servizio di pubblica utilità essenziale è fondamentale affinché un progetto di queste dimensioni abbia successo. Per il nuovo data center della società, Extreme Networks ha progettato una rete 10 volte più potente e veloce rispetto alla precedente, con nuovi switch core e l’impiego di NetSight Management System per gestire il flusso informativo. In questo modo è stato possibile eliminare i nodi presenti nella rete e progettare un processo comunicativo point-to-point sicuro, con più capacità e bassa latenza.
  • La ristrutturazione della rete di telecomunicazioni ha fornito un significativo miglioramento nella logistica aziendale, eliminando le continue interruzioni e aumentando la soddisfazione degli utenti interni per quanto riguarda l’utilizzo del sistema informatico; questi due fattori combinati hanno contribuito a un aumento della produttività del 50%. “La sede centralizzata e la nuova rete unificata e potenziata hanno consentito di ridurre la burocrazia, snellire il servizio clienti e aumentare complessivamente il livello di soddisfazione di 3 mila utenti interni e oltre 1,3 milione di clienti che accedono ai servizi esposti sul portale aziendale” dichiara il CEO.