Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

La digitalizzazione della pubblica amministrazione è un processo ormai in atto da diverse anni, e non riguarda solo le istituzioni statali e ministeriali ma anche ogni singola impresa privata che collabori per qualsiasi motivo con la PA. Pochi giorni fa Assintel e Consip hanno annunciato un piano di semplificazione del Servizio di Conservazione per la PA.

Source: //www.lentepubblica.it

  • Il MePA, Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione, è un marketplace online dove le amministrazioni pubbliche entrano in contatto con i fornitori abilitati di beni e servizi; lo strumento è di proprietà del Ministero dell’Economia e delle Finanze e supporta le PA nella gestione di trattative che rientrino nella soglia comunitaria, fissata a 134 mila euro per le amministrazioni centrali e 270 mila euro per le restanti. Relativamente al servizio di Conservazione Sostitutiva, si sono verificati diversi casi in cui aziende non accreditate si siano accaparrate forniture a prezzi fuori mercato, mettendo in difficoltà chi operava secondo le direttive.
  • Poter accedere alle informazioni in maniera semplice e soprattutto comprensibile è un tassello fondamentale nell’operatività quotidiana della pubbliche amministrazioni, anche per sfruttare al massimo le potenzialità della digitalizzazione. Attualmente il processo di selezione di servizi e fornitori risulta complesso e disomogeneo, in particolare per quanto riguarda la comparazione delle offerte. Il nuovo catalogo elaborato da Consip e la sezione Assoconservatori Accreditati di Assintel prevede che le aziende debbano fornire meno informazioni e in forma ridotta, contribuendo così a costituire un rapporto diretto tra fornitore e cliente che potranno comunicare più facilmente.
  • Il servizio di Conservazione Sostitutiva potrà essere offerto tramite il catalogo esclusivamente dalle aziende connotate come Conservatori Accreditati Agid; questo a garanzia di un’offerta qualificata e controllata. Per Giovanni Maria Margingano, coordinatore della sezione Assoconservatori Accreditati di Assintel, “Questo risultato è un ulteriore passo importante compiuto da Assintel Assoconservatori Accreditati sulla strada della tutela delle aziende accreditate e del mercato in senso ampio”.
» Scopri i servizi di Enterprise Content Management Omnia Group