Omnia Group Smart Business

Nella seconda metà dello scorso anno un centro di studi interno dell’Università la Sapienza di Roma ha condotto un’indagine sullo stato di salute, in termini di sicurezza informatica, delle pubbliche amministrazioni italiane. I risultati pubblicati nel Cyber Security Report 2014 mostrano una situazione allarmante.

Source: www.repubblica.it

  • L’indagine ha coinvolto circa 300 pubbliche amministrazioni italiane, sia nazionali che locali. L’obiettivo era quello di comprendere il livello di difesa da attacchi e violazioni informatiche adottato dalle aziende pubbliche; questo perché sono le pubbliche amministrazioni colore che detengono i dati personali e sanitari dei cittadini, e per questo hanno anche il dovere di proteggerli dall’azione di hacker e pirati informatici. Tuttavia, la ricerca ha restituito la fotografia di una situazione tutt’altro che rosea, ma anzi profondamente scoraggiante. Solo un numero molto ristretto di amministrazioni pubbliche si sono dimostrate consapevoli dei rischi che corrono quotidianamente; la stragrande maggioranza di esse ha invece mostrato di ignorare le pratiche di sicurezza, conducendo quindi la propria attività in una situazione di ignoranza su queste tematiche.
  • Delle amministrazioni centrali che hanno preso parte alle ricerca, meno del 50% (22 su 42) di esse ha conseguito un punteggio sufficiente relativamente a livelli di difesa e consapevolezza dei rischi di sicurezza. Per le amministrazioni locali il risultato è ancora peggiore: nessuna Regione e nessun Comune hanno raggiunto il punteggio minimo; 14 Regioni hanno rivelato una situazione definita come particolarmente problematica, e ben 68 Comuni su 79 hanno ottenuto la stessa valutazione; questi dati sono ulteriormente aggravati dalla posizione geografica, con le amministrazioni meridionali in una posizione peggiore rispetto agli enti del centro e del nord Italia.
  • Il rischio per i cittadini è elevato: quanto un hacker entra in possesso dei nostri dati, non solo ha la possibilità di violare la nostra identità ma anche di servirsene per eseguire operazioni economiche e finanziarie indesiderate, con conseguenze immaginabili. La situazione del nostro paese è così configurata per due motivi principali: la mancanza, ad oggi, di un Cert (Computer Emergency Response Team) nazionale effettivamente operativo, come in tutti i paesi avanzati, e un livello di investimenti assolutamente insufficiente a garantire che tutte le amministrazioni possano soddisfare gli standard di sicurezza richiesti.
» Scopri i servizi di Cyber Security Omnia Group
EFFICIENZA?
I Processi della tua Azienda sono davvero efficienti?
COMPETITIVITA'?
Che Strategie hai per Competere a livello globale?
COSTI?
Hai costi di Gestione troppo alti rispetto al Mercato?


Quanto è Smart la tua Azienda?

75%

brain-cogs

Smarter is Better!

Iscriviti alla newsletter Smart Business
per rimanere aggiornato su tutte le novità che interessano le Aziende italiane. Scopri la newsletter gratuita Smart Business

» Iscrizione Gratuita!


Speriamo di conoscerti presto!

 

 

Logo Smart Business


-
-
-