Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Un bug riscontrato in alcune versioni del client desktop di Dropbox potrebbe mettere in pericolo i file dei suoi utilizzatori. Il problema è stato riscontrato all’interno della funzione Selective Sync (sincronizzazione selettiva), che consente di sincronizzare sul computer le cartelle in precedenza selezionate nel sistema; terminata la procedura, quando l’applicazione viene chiusa, si verifica la cancellazione dei file.

Source: www.geekissimo.com

  • Nei giorni scorsi è stata resa pubblica una notizia che fa tremare gli utilizzatori di Dropbox, il famoso e diffusissimo servizio gratuito di Cloud Storage: è stato scoperto un bug in alcune versioni del client desktop del servizio, che potrebbe potenzialmente causare la cancellazione permanente dei file contenuti al suo interno.
  • Il Team di Dropbox ha reso noto di essersi già attivato per ripristinare i file eliminati, anche se l’esito positivo dell’operazione non è garantito al 100%.
  • Il caso è particolarmente rilevante se riferito al fatto che ci sono aziende che si affidano al Dropbox per la gestione cloud dei propri documenti – e questo, almeno nel caso di documenti aziendali importanti, è fortemente sconsigliato.
» Scopri i servizi di Enterprise Content Management Omnia Group
» Scopri i servizi di Cyber Security Omnia Group