Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Per la maggior parte dei commercianti e di chi lavora nella pubblicità e nel marketing il periodo natalizio inizia ufficialmente il primo novembre, dopo Halloween. Tuttavia, per chi basa il proprio business sulle vendite online, la pianificazione in vista del Natale inizia prima, e le campagne mirate continuano anche dopo la conclusione delle feste.

Source: econsultancy.com

  • Il periodo natalizio può essere considerato come un accurato e prolungato esame che l’impostazione del vostro business deve affrontare: esso può rivelare la qualità e i punti di forza del vostro e-commerce e far emergere i punti critici, che necessitano pertanto di un ripensamento. Per questo motivo, occorre pianificare attentamente la propria strategia di vendita online prima di entrare nel vivo del Natale, in quanto in questo periodo il comportamento di acquisto dei consumatori cambia sensibilmente.
  • Infatti, i clienti acquisiti durante il periodo natalizio sono caratterizzati da comportamenti di acquisto singolari: il valore medio degli ordini è del 4,1% superiore rispetto agli altri periodi temporali; il tasso di ritorno è più alto del 3,7%; la dimensione dell’ordine, intesa come numero di elementi inseriti nel carrello e acquistati, è del 7,3% inferiore rispetto alla media annuale. Questi dati contengono informazioni preziose: i clienti acquisiti sotto Natale tendono a spendere di più, hanno una maggiore propensione a ripetere acquisti in futuro e preferiscono comprare meno oggetti ma di maggior valore.
  • Inoltre, più della metà dei clienti acquisti nel periodo natalizio, circa il 59%, è propenso a tornare ad acquistare nello stesso store online anche nel corso dell’anno successivo. Questo significa che anche il periodo immediatamente successivo alle festività di fine anno risulta cruciale per il mantenimento e la fidelizzazione dei clienti.
» Scopri i servizi di Digital Transformation & Digital Marketing Omnia Group