Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

In molti casi le organizzazioni non si preparano al meglio per contrastare un possibile violazione dei dati aziendali, fino a giungere al momento in cui è troppo tardi. Che cosa si può fare per contrastare al meglio questa eventualità, tutelando il proprio business da una violazione di sicurezza estremamente pericolosa?

Source: www.csoonline.com

  • Le aziende devono per prima cosa conoscere bene i propri dati, avere piena conoscenza dei flussi di dati e informazioni in entrata e in uscita nell’ambito di processi e procedure, sapere dove vengono conservati quando non sono in uso e chi sono tutti coloro che possiedono un accesso ad essi. Inoltre, data la natura sempre più evoluta e differenziata di processi e tecnologie, è un grosso errore tentare di proteggere tutti i dati nello stesso modo, applicando il medesimo livello di sicurezza. Diventa quindi indispensabile identificare i dati più sensibili e prevedere per essi misure ad hoc di maggiore protezione.
  • In aggiunta a tutto questo, le aziende devono anche assicurarsi di conoscere i propri nemici. Chi avrebbe interesse nell’accedere ai nostri dati? Cosa stanno cercando in particolare? Da dove potrebbero introdursi nei nostri sistemi? Sono tutte domande cruciali, le cui risposte aiuteranno a comprendere meglio le vulnerabilità del business e ad intervenire con una minore percentuale di errore.
  • C’è un’ultima questione da affrontare. Ci sono eventi, come l’attacco da parte di un virus generico, o il comportamento negligente di un dipendente che apre un allegato contenuto in una email sospetta, che sono spesso difficili da catalogare. In generale, tutti possono essere considerati come un tentativo di violazione, ma se poi non si traducono in una minaccia concreta difficilmente otterranno particolare attenzione. Allo stesso tempo però, se anche il più semplice e apparentemente innocuo tentativo di intrusione non viene denunciato, e poi esso si traduce in un danno, la leggerezza dell’aver ignorato la minaccia può rivelarsi fatale.
» Scopri i servizi di Cyber Security Omnia Group