Omnia Group Smart Business

il blog che aiuta le Aziende italiane a crescere attraverso la Tecnologia

Quando un’azienda adotta una nuova soluzione software, il principale obiettivo che vuole perseguire è quello di introdurre maggiore efficienza nei suoi processi e di giungere ad un risparmio; tuttavia, spesso il processo di selezione software viene inficiato da errori di valutazione, che possono portare al risultato opposto. Quali sono gli errori comuni commessi dalle imprese?

Source: //http://www.erpsoftwareblog.com

  • Scegliere il software usato da un fornitore – Ci sono moltissime aziende che scelgono il sistema usato o consigliato, ad esempio, dal proprio studio di commercialisti; questo accade perché nella maggior parte dei casi vi è una relazione di lunga data e un rapporto di fiducia ormai consolidato. Il problema è che una società di consulenza ERP potrà comprendere meglio le vostre esigenze tecniche e indirizzarvi verso la scelta più idonea.
  • Basarsi su un’esperienza passata – In alcuni casi viene scelto un determinato ERP senza neanche eseguire un’analisi di dettaglio perché il decisore ha usato lo stesso prodotto nel suo precedente impiego. Può essere che la vecchia azienda avesse necessità simili, ma sicuramente saranno presenti delle differenze chiave. Quest’ultime possono trasformarsi in scogli insormontabili e richiedere una quantità enorme di modifiche e personalizzazioni, sicuramente non necessarie scegliendo un sistema diverso.
  • Scegliere un sistema già noto – Spesso si tende ad ascoltare un membro del personale che conosce un dato prodotto e spinge per adottarlo. Tuttavia, c’è una grande differenza tra conoscere un sistema, saperlo consultare e saperlo usare a pieno. La strada corretta da seguire è analizzare le proprie necessità, condurre una software selection che vi consenta di confrontare tra loro diverse soluzioni e selezionare quella più adatta, anche sulla base del partner IT con cui andrete a lavorare.
» Scopri le soluzioni ERP di Omnia Group